Crostata al Limone

Ognuno ha una sua crostata preferita, mio cognato adora la Crostata al limone! Questa sua ossessione sarà per la sua origine, a due passi dalla “Costiera Amalfitana” dove anche l’aria sà di limone e Limoncello. Quando viene a trovarci per le ferie, mi fà sempre piacere prepararne una per lui…..sopratutto quando trovo dei profumatissimi limoni biologici


Ingredienti Crostata al limone

( Ricetta Media – 8 persone – 1 ora e 30)

pasta frolla:

  • 150 g di farina
  • 20 g di amido di riso
  • 100 g di burro freddo
  • 1 limone
  • 1 uovo
  • 90 g di zucchero

farcia:

  • 3 uova
  • 140 g di zucchero a velo
  • 100 g di succo di limone
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • 3 cucchiai di latte condensato zuccherato
  • 70 g di panna
  • decorazione:
  • zucchero a velo
  • fettine di limone
  • fragole

Preparate la Pasta frolla: Mescolate la farina, l’amido e lo zucchero con il burro a temperatura ambiente e formate delle briciole. Aromatizzate con 1 cucchiaino di scorza di limone grattugiate. Aggiungete l’uovo ed impastate bene per amalgamare gli ingredienti. Raccoglietele in una ciotola e coperta di pellicola ponetela la pasta in frigo per 60 minuti.

Farcia: Montate le uova con lo zucchero, aggiungete il succo e la scorza grattuggiata rimanente del limone, il latte condensato e per ultima lapanna. Miscelate insieme tutti gli ingredienti, risulterà una farcia liquidissima.

Cottura della Frolla: Imburrate ed infarinate  uno stampo. Stendete la frolla allo spessore di 3 mm, con cui rivestirete lo stampo. Rifilate il bordo e con i rebbi di una forchetta bucherellate il fondo su cui appoggerete un disco di carta-forno e riempitelo col riso. Infornate a 180° per 10 minuti.

Eliminate carta e riso e continuate la cottura per altri 3-4 minuti. Sfornate e versate la farcia, livellatela e rimettete in forno a 170° per 45-46 minuti.

A cottura ultimata, sfornate la Crostata al limone e raffreddatela sulla gratella.

Se lo gradite potete decorare il dolce spolverizzate con lo zucchero a velo e decorate il bordo con fettine di limone e spicchi di fragole o frutti di bosco.

[sgmb id=1]

Autore dell'articolo: PannaMontata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *