Sformato di Mele al Miele

Questa torta di mele, soffice, è il dolce ideale per chi ama le mele e per chi vuole preparare un dessert senza troppi impegni e passaggi. Sformato di Mele al Miele, pochi ingredienti di uso quotidiano per una delle tante ricette con le mele.

Questo dolce alle mele può essere presentato in tavola in eleganti stampi singoli da gratin.


Sformato di Mele al Miele

Difficoltà Media– Preparazione 1 ora –  Porzioni 4

  • 3 mele e 1/2 tipo Granny smith
  • 1 limone BIO
  • 100 g miele di bosco
  • 3 Uova
  • 125 g di Burro morbido
  • 100 g di Zucchero
  • 125 g di Farina “00”
  • 1 presa di Sale
  • Zucchero a velo per spolverare


Sbucciate 3 mele, eliminate il torsolo ed i semi, poi tagliatele a dadini. Spremete 2 cucchiai di succo di limone e grattugiatene la buccia. Mescolate i tocchetti di mela con il miele di bosco, il succo di limone e la scorza grattugiata.

Portate a ebollizione in una pentola di acqua . Preriscaldate  il Forno a 200 °. Imburrate una pirofila di 20 cm.

Separare gli albumi dai tuorli delle uova. Sbattere a spuma il burro, i tuorli e lo zucchero per qualche minuto, incorporate la Farina e le mele, mescolare.

Montate gli albumi con un pizzico di Sale a neve fermissima e unitevi 1/3 del composto preparato con i tuorli e la farina. Con una frusta incorporate pian piano i restante 2/3. Versate l’impasto uniformemente nella pirofila. Inserite la pirofila in un contenitore più grande e più alto e posizionarlo sul ripiano centrale nel forno.

Versate l’ acqua bollente nel contenitore, riempendola fino ad un dito dal margine della pirofila, permettendo così una cottura a Bagnomaria. Cuocetela nel forno per 40 a 45 minuti.

Per guarnire il dolce lavate la restante mezza mela, asciugatela, eliminare torsoli e semi, tagliatela a metà e poi a fettine sottili.

Prima di servire, decorare con fettine di mela e spolverizzate con zucchero a velo.

Autore dell'articolo: PannaMontata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *